CRITICITA':

  • Mancata gestione del cash flow attuale e prospettico.

  • Elevate giacenze medie dei conti correnti.

  • Necessità di conti correnti bancari dedicati per verifica contabile.

  • Dipendenza dal sistema bancario.
  • Perdita capacità negoziale.
  • Modalità di canalizzazione e trasmissione delle disposizioni diversificata.
  • Basso livello di sicurezza nella gestione dei pagamenti.
  • Aumento costi informatici derivanti da modifiche flussi di trasmissione.
  • Mancato conoscenza stato pagamento da parte dei richiedenti interni.
  • Costi legati alla gestione degli esiti dei pagamenti agli uffici richiedenti con sovraccarico di lavoro da parte della Tesoreria.

OBIETTIVI:

  • Dare alla Tesoreria di Gruppo il controllo sull’intero processo di gestione della liquidità, recuperandone efficienza.
  • Garantire un miglior livello di servizio da parte della Tesoreria a tutti i clienti/servizi interni ed esterni.
  • Eliminare, ove possibile, i documenti cartacei interni utilizzando la gestione elettronica dei pagamenti.
  • Eliminare l’utilizzo dei c/c quale strumento di verifica della contabilità, annullando la dipendenza della Compagnia nei confronti delle banche.
  • Dare alla Tesoreria di Gruppo il controllo sull’intero processo di gestione della liquidità, recuperandone efficienza.
  • Garantire un miglior livello di servizio da parte della Tesoreria a tutti i clienti/servizi interni ed esterni.
  • Eliminare, ove possibile, i documenti cartacei interni utilizzando la gestione elettronica dei pagamenti.
  • Eliminare l’utilizzo dei c/c quale strumento di verifica della contabilità, annullando la dipendenza della Compagnia nei confronti delle banche.
  • Procedura unificata incassi e pagamenti (INPAG).
  • Procedura di gruppo accentrata per i preavvisi di incasso e degli ordini di pagamento.
  • Rielaborazione da parte delle Tesoreria dei pagamenti con algoritmi che ottimizzano i costi di transazione.
  • Aggiornamento on line sullo stato dell’operazione, a disposizione dell’utente finale
  • Possibilità di gestione automatica delle contabilizzazioni numerarie.
  • Punto di verifica per la contabilità generale e le contabilità industriali.
  • Procedura unificata incassi e pagamenti (INPAG).
  • Procedura di gruppo accentrata per i preavvisi di incasso e degli ordini di pagamento.
  • Rielaborazione da parte delle Tesoreria dei pagamenti con algoritmi che ottimizzano i costi di transazione.
  • Aggiornamento on line sullo stato dell’operazione, a disposizione dell’utente finale.
  • Possibilità di gestione automatica delle contabilizzazioni numerarie.
  • Punto di verifica per la contabilità generale e le contabilità industriali.