È di recente realizzazione l’implementazione da parte di Carige Assicurazione Danni e Vita di una nuova riclassificazione della Tesoreria Avanzata (SGAT), volta alla gestione delle stampe di Consolidato del Gruppo. Tradizionalmente divisa nei rami Danni e Vita, dopo il progetto in questione, la Tesoreria di Sgat è stata ristrutturata in maniera tale da poter procedere con un Cash Flow di gruppo, pur tenendo distinte le peculiarità specifiche delle due attività. L’obiettivo raggiunto è stato quello di stabilire il controllo totale sull’attività dei due rami, potendo incorporare o escludere le varie parti societarie.

S’è proceduto così con la pianificazione e transcodifica delle entità finanziarie e delle controparti al fine di stabilire l’ossatura della nuova Tesoreria ed integrarla con le funzionalità più tradizionali. Grande attenzione è stata riservata alla conversione dello storico movimenti, rendendo così accessibile al nuovo flusso di cassa l’acquisizione del pregresso.

Parallelamente a tale implementazione, s’è proceduto con l’attivazione di nuovi conti finanziari di incasso titoli/cedole/rimborsi per la scrittura diretta nei sistemi di contabilità.

Dopo tale intervento, s’è resa così definitiva la mappatura dei nuovi codici che consentono di procedere con le attività di Budget, Consuntivo e Scostamenti possibili grazie alle medesime funzionalità di Sgat.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *